Vediamoci Chiaro! Ad ognuno la sua lampada da scrivania

Ne avevamo già parlato in passato di lampade da scrivania, ma oggi avendo avuto la possibilità di provarne altri due modelli abbiamo deciso di riaprire i confronti e magari in un futuro di ampliare questo articolo aggiornandolo. Quindi….Vediamoci Chiaro! Perché alla fine “Ad ognuno va la sua lampada da scrivania“.

Quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere una lampada da scrivania?

Essenzialmente, la caratteristica fondamentale di una lampada da scrivania che si rispetti è il fatto che sia dimmerabile. Cosa significa? In parole più semplici, una lampada dimmerabile offre, all’utente che la utilizza, la possibilità di variare la sua luminosità. Tutto questo comporta numerosi vantaggi come ad esempio riuscire ad avere la luminosità desiderata in ogni momento della giornata oltre al risparmio energetico vero e proprio. Molto importante è anche la flessibilità meccanica della lampada in modo da poterla orientare in base alle proprie esigenze. Tutte le altre caratteristiche come ad esempio la presenza di porte USB o diverse temperature di colore selezionabili passano in secondo piano andando a svolgere un ruolo fondamentale sia nella scelta delle funzionalità che del prezzo del prodotto. Ah dimenticavo…ovviamente una lampada da scrivania che si rispetti dovrà fornire una luce filtrata in modo da non essere pericolosa per la vista.

Ma andiamo a conoscere da vicino alcuni modelli…

Wilit T12

WILIT® T12 10W dimmerabile a LED lampada da tavolo con campo touch per 7 livelli, protezione degli occhi, bianco


List Price: EUR 69,99
Nuovo da: EUR 27,99 Disponibile
Usato da: EUR 24,66 Disponibile

Una lampada da scrivania robusta e molto semplice sia nelle caratteristiche che nelle funzioni. Nella parte inferiore abbiamo la possibilità di impostare il livello di luminosità scegliendolo fra i 7 a disposizione (Potenza massima di 10W). Tutto questo è possibile farlo muovendo il dito sulla zona touch graduata in base ai vari livelli (dalla luminosità massima fino allo spegnimento). Anche in questo caso avremo una luce filtrata per una protezione maggiore della vista e l’emissione di 0 raggi UV (una protezione aggiuntiva per la pelle).

Lungo tutto il corpo della lampada abbiamo un totale di tre snodi per poter adattare Wilit T12 alle nostre esigenze.  Per quanto riguarda il design è semplice e moderno allo stesso tempo, infatti la presenza del collo il metallo e delle parti plastiche arrotondate la rende molto piacevole da tenere su una scrivania.

Perché acquistarla?

Scelta consigliata per chi cerca le funzionalità essenziali in una lampada da scrivania. Oltre a ciò è anche da considerare il design elegante del prodotto che lo rende sicuramente adattabile in quasi tutte le tipologie di ambienti. Wilit T12 inoltre è una lampada da scrivania molto robusta visti i suoi materiali principali. In ogni caso, il rapporto qualità/prezzo è molto buono.

Annt X100

Annt X100 è una lampada da scrivania che definirei “quasi smart”. Perché? Ha moltissime caratteristiche interessanti. La potenza massima è di 10W che fornisce tramite un grande pannello LED disposto all’estremità del braccio snodabile. Quest’ultimo ha la possibilità di essere regolato in vari punti attraverso delle cerniere presenti sulla struttura.

 

Questa lampada è dimmerabile ma ha anche la possibilità di cambiare la temperatura della luce in modo da avere un’adattabilità migliore in tutte le situazioni ed ambienti. La variazione di luminosità può avvenire in ogni livello di colore. I vari livelli sono selezionabili tramite la base touch presente nella zona inferiore. Da qui oltre che spegnere Annt X100, possiamo passare in modalità sleep (una luce con luminosità bassissima). Durante le regolazioni, quando arriveremo al livello massimo possibile verremo avvisati tramite una vibrazione della base. Una delle caratteristiche che, personalmente, mi è piaciuta di più di questa lampada smart, è la presenza di una porta USB su uno dei lati che, anche se con una corrente massima di 1A, può tornare utile in alcune situazioni.

Perché acquistarla?

Prima di dirvi il perché acquistarla, dovete solo capire se può fare per voi viste le sue dimensioni. In modo orientativo la lampada occupa uno spazio di 37x15x43,5 cm. Consiglio l’acquisto? Certo. Nel caso cercaste una lampada per la vostra scrivania questa è l’ideale, infatti la possibilità di una regolazione che varia sia in luminosità che in temperatura di colore la rende adattabile ad ogni luogo e persona. La porta USB? Torna molto spesso utile a chi “smanetta” spesso sulla scrivania 🙂 Inoltre da non dimenticare la funzione “memoria”, infatti nel caso spegneste la lampada, una volta riaccesa vi ritroverete nelle stesse condizioni precedenti.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

App Computer Gadget Home Tech Mobile e Wearable Smartphone Smartwatch e Smartband Sofware Web
Xiaomi Mi Band 2
Xiaomi Mi Band 2 – La Smart Band a lunga durata – La nostra recensione
Moto G4 Plus
Lenovo Moto G4 Plus – Buon compromesso – La nostra recensione
speaker easyacc
Speaker EasyAcc da 20W – Un altoparlante bluetooth molto potente
Android Hardware Microsoft Excel Mobile Software
timer-per-computer
Come creare in pochi minuti un timer per spegnere il tuo computer
telegram
Telegram! I passi per conoscerlo, apprezzarlo ma sopratutto sfruttarlo
powerbank
Powerbank – Guida all’acquisto
Amazon Shopping Tariffe
black friday
Black Friday e Cyber Monday – Tutti si preparano…e tu?
buoni-sconto-amazon-4
Come ottenere 60 euro di buoni sconto con Amazon
recensioni su amazon cambio policy
Cambia la policy Amazon – Finisce la pacchia per i recensori?
Come Potenziare il Wi-Fi con un Ripetitore
Come potenziare il Wi-Fi con un ripetitore wireless
power bank
Power Bank, questi sconosciuti. Come funzionano?
contapassi
Contapassi, questo sconosciuto, come funziona in realtà
mob.is.it
mob.is.it:motivazione,obiettivo,disciplina per un business online