[Recensione] Lenti per smartphone – Sfida fra due Kit

Lenti per smartphone…ne abbiamo già parlato in passato con alcune recensioni. Oggi, avendone a disposizione due kit differenti, ho deciso di parlarvene, mettendole al confronto per capire quale sia il kit migliore e se effettivamente possano tornare utili in alcune situazioni.

Quali prodotti andiamo a confrontare?

Essenzialmente sono due kit simili, ma differenti dal punto di vista dell’utilizzo. Abbiamo il kit XCSource (LINK) che si compone di tre tipologie di lenti: Fisheye, Macro e Grandangolo. Il secondo kit di lenti per smartphone che andiamo a considerare è il Taotronics (LINK) che possiede le stesse lenti del precedente ma ha diversa tipologia di fissaggio. Il primo ha un fissaggio a clip che è possibile regolare successivamente, mentre il secondo è composto da una molletta che si posizione sopra la fotocamera del nostro smartphone o tablet.

CONFEZIONE ED ACCESSORI

Lenti per smartphone XCSource

Il packaging è molto semplice. Il prodotto è contenuto in una confezione di cartone con sopra disegnata l’illustrazione di ciò che troveremo all’interno.

Lenti per smartphone 2

All’apertura troveremo le lenti, il supporto ed un panno per la pulizia. Vengono forniti solo i copri lente frontali e non i posteriori (ma molti prodotti di questo tipo hanno anche questa caratteristica).

lenti per smartphone (2)

Lenti per smartphone Taotronics

Packaging semplice ma ben curato. Sopra di questo troviamo le immagini delle lenti con alcuni esempi di foto. Sul retro troviamo anche  i contatti dell’azienda. Sicuramente una confezione che si fa notare.

Lenti per smartphone 1

All’apertura troviamo tutto il necessario per iniziare ad utilizzare da subito le lenti Taotronics e per poterle portarle con noi, quando necessario. Oltre che il prodotto, ci viene fornito anche un piccolo sacchetto, un panno per la pulizia, i vari copri lente (per tutti i lati) ed il supporto a pinza.

lenti per smartphone (3)

Come di utilizzano le lenti?

Essenzialmente, anche se il supporto differisce leggermente, la modalità d’uso è la stessa. Si va ad agganciare il supporto allo smartphone o al tablet inserendo nell’apposito spazio la lente scelta. Le tre tipologie di lenti sono:

  • Macro

    • Per poter effettuare foto a soggetti molto piccoli. Lo smartphone da solo non riuscirebbe a mettere a fuoco l’immagine.
  • Grandangolo

    • Per poter effettuare riprese con un angolo di visione maggiore
  • Fisheye

    • Andiamo a riprendere l’intera immagine che si trova davanti alla fotocamera ricreando una immagine sferica che copre i 180 gradi.

Kit XCSource

L’installazione è adattabile anche rispetto allo smartphone o tablet che state utilizzando. Avendo un grado di libertà in più, il supporto è molto comodo. I materiali sono buoni ma non ottimi.

lenti per smartphone (6)

lenti per smartphone (5)

Kit Taotronics

Ottimo Materiale. L’unica quello da andare a considerare è che se abbiamo la fotocamera troppo in basso potremo avere qualche problema nell’installazione.

lenti per smartphone (7)

lenti per smartphone (8)

Ma passiamo al confronto…

Lente Macro

photo_2016-08-10_19-54-21

Come possiamo vedere, l’originale risulta non a fuoco. Per quanto riguarda XCSOURCE, il risultato sembrerebbe essere migliore ma Taotronics ha sicuramente uno Zoom maggiore (la foto è leggermente deformata sui bordi).

Grandangolo

 lenti per smartphone (11)

Taotronics è vincitrice per quanto riguarda questa lente. XCSource crea un bordo nero intorno alla foto e rende i colori meno realistici. Consideriamo anche che le caratteristiche tecniche delle due lenti non sono le medesime.

Fisheye

photo_2016-08-10_20-26-43

Anche questa volta Taotronics vince di poco il confronto, per quanto riguarda i colori delle foto scattate.

Personalmente credo che le lenti per smartphone possano servire in alcune occasioni ma non sempre. Io per esempio utilizzo la macro per le recensioni perchè può essere molto utile. Per le altre due tipologie di lenti, invece, preferisco utilizzare strumenti più adatti (la fisheye la utilizzo molto poco). Per quanto riguarda i due kit, vince sicuramente il Taotronics come qualità, ma se consideriamo il prezzo, il kit XCSource è estremamente competitivo.

Per tutte le novità potete continuare a seguirmi su Facebook a questo LINK o anche sul canale Telegram cliccando su telegram.me/pilloleditecnologia Per entrare nella community di Pillole di Tecnologia, puoi fare riferimento al gruppo Facebook dove potrai avere la possibilità di interagire con tutti i lettori del blog

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

App Computer Gadget Home Tech Mobile e Wearable Smartphone Smartwatch e Smartband Sofware Web
Moto G4 Plus
Lenovo Moto G4 Plus – Buon compromesso – La nostra recensione
speaker easyacc
Speaker EasyAcc da 20W – Un altoparlante bluetooth molto potente
tastiera Koolertron in bambù
Tastiera Koolertron in bambù – Una periferica dal design molto particolare
Android Hardware Microsoft Excel Mobile Software
timer-per-computer
Come creare in pochi minuti un timer per spegnere il tuo computer
telegram
Telegram! I passi per conoscerlo, apprezzarlo ma sopratutto sfruttarlo
powerbank
Powerbank – Guida all’acquisto
Amazon Shopping Tariffe
black friday
Black Friday e Cyber Monday – Tutti si preparano…e tu?
buoni-sconto-amazon-4
Come ottenere 60 euro di buoni sconto con Amazon
recensioni su amazon cambio policy
Cambia la policy Amazon – Finisce la pacchia per i recensori?
Come Potenziare il Wi-Fi con un Ripetitore
Come potenziare il Wi-Fi con un ripetitore wireless
power bank
Power Bank, questi sconosciuti. Come funzionano?
contapassi
Contapassi, questo sconosciuto, come funziona in realtà
mob.is.it
mob.is.it:motivazione,obiettivo,disciplina per un business online