OTT TV Box MXQ – Android Box per chi non ha pretese

OTT TV Box MXQ
PRO
Connettività
CONTRO
Caratteristiche tecniche

Un box Android TV per chi non ha molte pretese e per chi non ha la necessità di visualizzare video in 4K. Utilizzabile per lo streaming su Youtube e Netflix oltre che con Kodi. Abbiamo provato OTT TV Box MXQ.

Confezione ed accessori

OTT TV Box MXQ

Confezione molto semplice ma con tutte la dotazione necessaria per iniziare subito ad utilizzare il box. All’interno troviamo:

  • L’OTT TV Box MXQ
  • L’alimentatore
  • Un cavo HDMI
  • Il telecomando (batterie non fornite)

Nota positiva per il telecomando che ha la possibilità sia della parte dedicata alla navigazione che dell’accesso rapido ai comandi multimediali (play, pausa…).

Design e materiali

OTT TV Box MXQ

L’OTT TV Box MXQ è un Android TV molto robusta dal punto di vista costruttivo. Non ci troviamo di fronte, come in alcuni casi, ad una scatoletta quasi invisibile, ma questa ha già delle dimensioni un po’ più importanti (11.5×11.5×2.5 cm), che porta con se alcune caratteristiche aggiuntive dedicate soprattutto alla connettività. Troviamo:

  • 4 x porte USB
  • 1 x porta Ethernet
  • 1 x lettore SD/MMC
  • 2 x uscite video (AV e HDMI)
  • 1 x SPDIF

Come possiamo notare, rispetto ad altri prodotti dello stesso tipo, abbiamo a disposizione un maggior numero di porte USB ed un lettore SD anziché microSD. La scelta della dimensione diventa molto legata sia allo spazio a disposizione che alle funzionalità necessarie. Anche in questo caso, non manca la connettività WiFi integrata.

Primo collegamento

La prima installazione dell’ OTT TV Box MXQ è semplice, infatti basterà collegare l’alimentazione, il cavo HDMI (o video) ed accenderlo con il telecomando fornito in dotazione. Quando avrete acceso l’Android TV, dovrete andare nelle impostazioni per regolare la lingua e l’ora. Ovviamente prima create una connessione ad internet tramite il WiFi se non state utilizzando la porta ethernet 😉

Caratteristiche tecniche e software

Il box TV HAMSWAN Smart OTT TV MXQ è equipaggiato con Android 4.4 Kitkat, sicuramente un sistema operativo superato dal punto di vista delle applicazioni. Avremo la possibilità di installare le più famose app e Kodi ad esempio.  Il sistema operativo più datato è sicuramente uno dei motivi del costo inferiore di questo box.

Troviamo a nostra disposizione una CPU Quad-Core Cortex A5 con GPU Mali 450 MP ed 1GB di RAM. Una configurazione sicuramente non molto recente ma che può ancora essere utilizzata per lo streaming, per il multimediale e l’utilizzo basilare di alcune applicazioni.

All’accensione del box TV HAMSWAN Smart OTT TV MXQ ci troveremo un’interfaccia Android personalizzata (ma meno rispetto ad altri box fino ad ora provati. Questo sicuramente lo rende un po’ più veloce a livello software) molto semplice e veloce. Il sistema Android 4.4 in questo box sembra funzionare in modo ottimale.

Streaming con Netflix

Le prove su Netflix non deludono le aspettative con un utilizzo fluido e senza lag. Ricordiamo che Netflix adatta lo streaming in base alle esigenze. La vera usabilità a livello video la vedremo nella riproduzione dei video in 4K.

Streaming con Youtube

Nessun problema con lo streaming dei video in risoluzione standard con Youtube. 

Navigazione Browser Web

La navigazione web è veloce ma scomoda con il telecomando. Consigliamo l’utilizzo di tastiera e mouse o di una mini tastiera con touch integrato.

Perché acquistarlo?

HAMSWAN Smart OTT TV box MXQ è un sistema datato rispetto ad altri presenti oggi sul mercato. Se cerchiamo qualcosa di più aggiornato dovremo spendere qualche euro in più. Apprezziamo il fatto che sia pensato per avere ampia possibilità di espansione. Consigliato per un utilizzo base e per chi non ha molte pretese (sopratutto per chi non ha la necessità di riprodurre video in 4K).

Per tutte le novità potete continuare a seguirmi su Facebook a questo LINK o anche sul canale Telegram cliccando su telegram.me/pilloleditecnologia Per entrare nella community di Pillole di Tecnologia, puoi fare riferimento al gruppo Facebook dove potrai avere la possibilità di interagire con tutti i lettori del blog

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

App Computer Gadget Home Tech Mobile e Wearable Smartphone Smartwatch e Smartband Sofware Web
Xiaomi Mi Band 2
Xiaomi Mi Band 2 – La Smart Band a lunga durata – La nostra recensione
Moto G4 Plus
Lenovo Moto G4 Plus – Buon compromesso – La nostra recensione
speaker easyacc
Speaker EasyAcc da 20W – Un altoparlante bluetooth molto potente
Android Hardware Microsoft Excel Mobile Software
timer-per-computer
Come creare in pochi minuti un timer per spegnere il tuo computer
telegram
Telegram! I passi per conoscerlo, apprezzarlo ma sopratutto sfruttarlo
powerbank
Powerbank – Guida all’acquisto
Amazon Shopping Tariffe
black friday
Black Friday e Cyber Monday – Tutti si preparano…e tu?
buoni-sconto-amazon-4
Come ottenere 60 euro di buoni sconto con Amazon
recensioni su amazon cambio policy
Cambia la policy Amazon – Finisce la pacchia per i recensori?
Come Potenziare il Wi-Fi con un Ripetitore
Come potenziare il Wi-Fi con un ripetitore wireless
power bank
Power Bank, questi sconosciuti. Come funzionano?
contapassi
Contapassi, questo sconosciuto, come funziona in realtà
mob.is.it
mob.is.it:motivazione,obiettivo,disciplina per un business online