TomTom VIO – Il navigatore per moto e scooter con servizi inclusi

0 4
88%
IL NOSTRO VOTO
  • Design e Materiali
  • Servizi offerti
  • Funzionalità
  • Dotazione

Paura di perdervi nel traffico con il vostro Scooter? Nessun problema ci pensa TomTom VIO. Che cos’è? Un navigatore GPS nato per moto e scooter.

ACQUISTA SU AMAZON

Piccolo ed elegante, questo “navigatore” da scooter è il compagno perfetto per girare in città evitando traffico e multe. Premettiamo che non è un vero e proprio navigatore “classico” come siamo abituati ad intendere questi oggetti. Navigatori per moto, anche la stessa TomTom è da parecchio che li propone nel proprio catalogo, ma questa volta siamo davanti ad un dispositivo nuovo per questa categoria. Il suo primo punto di forza è sicuramente il design, che è bello da vedere. La forma circolare come quella degli specchietti della Vespa, è indubbiamente una genialata di design.

tomtom-vio-31

Questo dispositivo non è “Stand alone” anche se dispone al suo interno di un rilevatore GPS, ripete le mappe e direzioni ricevute dallo smartphone, il quale deve sempre essere connesso tramite bluetooth. Sullo smartphone è necessario caricare la App TomTom e le mappe interessate. Tutto il settaggio di tragitti e preferenze deve essere fatto sul telefono.

tomtom-vio-24

Secondo noi, TomTom VIO è perfetto per gli scooter anche se indubbiamente può essere utilizzato su ogni moto. Ma comunque nella stragrande maggioranza dei casi gli scooter sono mezzi da città utilizzati per viaggi relativamente brevi. Quindi, anche se il navigatore ha un’autonomia di quasi 5 ore, c’è sempre da pensare anche all’autonomia dello smartphone accoppiato. Quindi per i motociclisti “overland” da viaggi di ore ed ore TomTom offre altri navigatori più adatti a queste lunghe percorrenze, come la famiglia dei TomTom Rider.

 

 

Punto a suo favore è la segnalazione del traffico e dei sistemi di rilevazione di velocità, gratuiti a vita. Nella nostra prova abbiamo sempre visto chiaramente la situazione delle strade che stavamo per andare ad affrontare e siamo stati avvertiti prima di imbatterci in code ferragostane. Soprattutto con largo anticipo siamo quasi sempre stati avvertiti della presenza di rilevatori di velocità. Il monitor circolare, anche se non ha una grande risoluzione, rimane chiaro e leggibile anche contro sole. Lo schermo è touch e può essere utilizzato per cambiare la visualizzazione della mappa da intero percorso a dettaglio indicazioni, e selezionare le destinazioni predefinite come casa, lavoro o indirizzi dei contatti predefiniti. Per tutti gli altri dati, è necessario inserire le informazioni sullo smartphone. Sullo schermo del TomTom Vio viene visualizzato la chiamata telefonica entrante, e per rispondere e parlare al telefono è indispensabile un sistema di auricolari Bluetooth da moto, infatti non dispone di un sistema vivavoce.

LE NOSTRE OSSERVAZIONI:

Il prodotto è bello e soprattutto originale. Non è un proprio navigatore, perché deve sempre essere sempre connesso ad uno smartphone, ma questo per un uso relativamente breve non ci sembra un problema. Lo schermo è piccolo ma chiaro e ben definito e a colpo d’occhio permette sempre di capire la direzione da seguire. LE indicazioni sul traffico saltano subito all’occhio del guidatore. Noi l’abbiamo utilizzato con una Vespa in giro per Torino per una settimana ed è sempre stato preciso ed efficace. Sicuramente non è perfetto, forse perché come premesso non è un “navigatore” classico, ma il suo lavoro lo fa benissimo.

Cosa c’è dentro:

tomtom-vio-24

  • TomTom VIO
  • Cavo di alimentazione, Micro USB
  • Cover in silicone
  • 2 supporti per scooter, per attacco a specchietto e a manopola sinistra
  • Manuale utente in italiano
Un ultima cosa 🙂 Solo un ultimo favore…Se il mio articolo ti è piaciuto potresti condividerlo nei tuoi social o mettere un “mi piace”? E’ molto importante per noi dello staff di Pillole di Tecnologia…abbiamo creato tutto ciò per passione e per i lettori che continuano a seguirci. Vedere un piccolo segno da parte vostra ci da la forza di continuare 🙂
Per tutte le novità potete continuare a seguirmi su Facebook a questo LINK o anche sul canale Telegram cliccando su telegram.me/pilloleditecnologia Per entrare nella community di Pillole di Tecnologia, puoi fare riferimento al gruppo Facebook dove potrai avere la possibilità di interagire con tutti i lettori del blog e direttamente con lo staff. Vuoi iscriverti alla nostra newsletter? Ecco il LINK 🙂

Potrebbe piacerti anche Altri di autore