Xiaomi Mi Band 2 – La Smart Band a lunga durata – La nostra recensione

Xiaomi Mi Band 2. Top per batteria, materiali e funzioni base ma sicuramente migliorabile per quanto riguarda una visualizzazione migliore delle notifiche dallo schermo OLED...ma parliamo sempre di una Fit Band 😉
86%
Il nostro voto

Xiaomi Mi Band 2. Top per batteria, materiali e funzioni base ma sicuramente migliorabile per quanto riguarda una visualizzazione migliore delle notifiche dallo schermo OLED...ma parliamo sempre di una Fit Band 😉

  • Materiali
  • Durata della batteria
  • Funzionalità
  • Applicazione
  • Display

Sicuramente in ritardo, ma abbiamo avuto modo di provare la Xiaomi Mi Band 2. Andiamo a conoscere i pro e contro di una delle più famose band presenti sul mercato.

ACQUISTA SU TOMTOP 

ACQUISTA SU GEARBEST

Confezione ed accessori

Confezione semplice in puro stile Xiaomi. All’apertura troviamo subito in vista l’anima centrale della band. Oltre a questa abbiamo a nostra disposizione un piccolo manuale d’uso, il bracciale in gomma ed il caricabatterie. Diciamo che lo stile del packaging segue Mi Band 1 e Mi Band 1S.

Design e materiali

Rispetto a band della stessa fascia di prezzo, la Xiaomi Mi Band 2 ha sicuramente materiali migliori. Malgrado il bracciale in gomma, si riesce a portare tranquillamente senza nessun problema (dopo alcuni giorni sembra di non avere la band al polso). L’anima centrale (il cuore della band), si può estrarre dal bracciale per poterla ricaricare o inserire in un altro supporto acquistato in un secondo tempo. Abbiamo a disposizione un piccolo display OLED da 0.42 pollici ed una piccola zona touch per navigare nelle varie sezioni. Il sensore di battiti, invece, lo troviamo nella zona sottostante. Personalmente apprezzo molto il fatto che sia indiscreta al polso, potendola indossare in qualunque situazione. A differenza dei modelli precedenti, l’ indossabilità è stata migliorata con un bracciale un po’ più stretto (in modo da ridurre anche il rischio di perdere la band).

Funzionalità

Possiamo utilizzare la Xiaomi Mi Band 2, connessa con un device Android o iOS utilizzando l’applicazione ufficiale “Mi Fit”, scaricabile gratuitamente da entrambi gli store. Prima di effettuare la connessione con il dispositivo bisogna creare un account direttamente dall’applicazione. A collegamento avvenuto e dopo aver inserito alcuni parametri fisici molto semplici come altezza, peso ed età siamo pronti ad utilizzare la Mi Band 2 in modo completo. Non abbiamo la necessità di avere sempre con noi lo smartphone per visualizzare i dati principali, infatti con il touch della band siamo in grado di visualizzare:

  • Ora
  • Numero di passi
  • Distanza percorsa
  • Calorie
  • Misurare i battiti
  • Batteria residua

Utilizzare l’app ci permette funzionalità avanzate come ad esempio visualizzare graficamente gli andamenti dei progressi giornalieri o gli andamenti del sonno nelle ore notturne (possiamo anche attivare una misurazione spot dei battiti per aumentarne l’affidabilità).

Una delle novità più importanti è sicuramente la possibilità di poter notificare con una vibrazione qualsiasi app si preferisca. Purtroppo le notifiche, malgrado la presenza del display, sono limitate alla sola vibrazione e visualizzazione di un icona.

Ma la caratteristica Top della Xiaomi Mi Band 2 è sicuramente la durata della batteria, che riesce a reggere tranquillamente anche 20 giorni. Oltre a questa la certificazione IP67, la rende ottima in ogni situazione senza doverci preoccupare di toglierla durante una doccia o per lavarci le mani.

ACQUISTA SU TOMTOP 

ACQUISTA SU GEARBEST

Un ultima cosa 🙂 Solo un ultimo favore…Se il mio articolo ti è piaciuto potresti condividerlo nei tuoi social o mettere un “mi piace”? E’ molto importante per noi dello staff di Pillole di Tecnologia…abbiamo creato tutto ciò per passione e per i lettori che continuano a seguirci. Vedere un piccolo segno da parte vostra ci da la forza di continuare 🙂
Per tutte le novità potete continuare a seguirmi su Facebook a questo LINK o anche sul canale Telegram cliccando su telegram.me/pilloleditecnologia Per entrare nella community di Pillole di Tecnologia, puoi fare riferimento al gruppo Facebook dove potrai avere la possibilità di interagire con tutti i lettori del blog e direttamente con lo staff. Vuoi iscriverti alla nostra newsletter? Ecco il LINK 🙂

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

App Computer Gadget Home Tech Mobile e Wearable Smartphone Smartwatch e Smartband Sofware Web
Xiaomi Mi Band 2
Xiaomi Mi Band 2 – La Smart Band a lunga durata – La nostra recensione
Moto G4 Plus
Lenovo Moto G4 Plus – Buon compromesso – La nostra recensione
speaker easyacc
Speaker EasyAcc da 20W – Un altoparlante bluetooth molto potente
Android Hardware Microsoft Excel Mobile Software
timer-per-computer
Come creare in pochi minuti un timer per spegnere il tuo computer
telegram
Telegram! I passi per conoscerlo, apprezzarlo ma sopratutto sfruttarlo
powerbank
Powerbank – Guida all’acquisto
Amazon Shopping Tariffe
black friday
Black Friday e Cyber Monday – Tutti si preparano…e tu?
buoni-sconto-amazon-4
Come ottenere 60 euro di buoni sconto con Amazon
recensioni su amazon cambio policy
Cambia la policy Amazon – Finisce la pacchia per i recensori?
Come Potenziare il Wi-Fi con un Ripetitore
Come potenziare il Wi-Fi con un ripetitore wireless
power bank
Power Bank, questi sconosciuti. Come funzionano?
contapassi
Contapassi, questo sconosciuto, come funziona in realtà
mob.is.it
mob.is.it:motivazione,obiettivo,disciplina per un business online