Altoparlante Bluetooth Verbatim, qualità e compattezza

Quanti speaker wireless portatili avete visto fino a questo momento? Bè se siete appassionati di tecnologia, sicuramente tanti…e nel caso non lo foste questo è il momento giusto per conoscerli ed apprezzarli. Potete trovarne ovunque, a qualsiasi prezzo dai più economici ai più cari. Oggi vorrei parlarvi dell’ Altoparlante Bluetooth Verbatim (cod. 44404), ottimo se andiamo a valutare il rapporto qualità prezzo, infatti va a porsi in una fascia entry-level ma con una qualità molto elevata….ma di qualità, vi parlerò più avanti =)

Altoparlante Bluetooth Verbatim

Unboxing e prime impressioni

Per quanto riguarda il packaging del prodotto, è ottimo e ben curato (sicuramente da Verbatim non ci si poteva aspettare altro). All’apertura rimarrete sicuramente colpiti perché malgrado la grandezza della confezione, il tutto è ben avvolto in una spugna che rende impossibile il movimento allo speaker e nello stesso tempo lo protegge da eventuali colpi. Sotto l’altoparlante, invece, troviamo il classico cavetto per la ricarica microUSB. Ovviamente, non manca il libretto di istruzioni con tutte le procedure passo passo per l’utilizzo. Lo speaker bluetooth Verbatim si presenta come un cilindro di alluminio spazzolato, i materiali scelti rendono l’idea di compattezza e robustezza allo stesso tempo, ottima per un oggetto di questo tipo. Per quanto riguarda il design è ottimo, infatti lo potrete anche utilizzare in casa appoggiandolo su qualsiasi superficie. Io personalmente, lo utilizzo sul mobile della camera e fa la sua ottima figura =)

Ma andiamo a vedere come funziona più nel concreto…

Nella parte sottostante, possiamo trovare il tastino dedicato all’accensione (o spegnimento) ed i pulsanti dedicati al controllo per esempio il play (o pausa) e quelli dedicati al cambio delle tracce (che con una pressione continua controllano anche il volume). Infatti, per esempio utilizzando Spotify e collegando il vostro smartphone, si possono cambiare le tracce direttamente dallo speaker. Come prima cosa, dovremo accendere la cassa e all’accensione, una voce ci dirà che lo speaker è acceso (stessa cosa prima che avvenga lo spegnimento). Un led nella parte sottostante ci farà capire che l’altoparlante è acceso e funzionante. Prima dell’utilizzo, dovrete connettere il vostro smartphone (tablet o computer) tramite bluetooth. L’operazione è semplice, basterà attivare la connessione e ricercare lo speaker che è chiamato “Verbatim Speaker”. Il collegamento è pressoché immediato, una volta avvenuto una voce ci avvertirà e…potrete iniziare ad ascoltare la vostra musica preferita.

Cosa succede se durante l’uso arriva una telefonata?

Semplice! Rispondiamo! L’ altoparlante bluetooth Verbatim è dotato di un microfono che ci permette anche di fare e ricevere telefonate. Questa funzionalità è utile se siamo in viaggio ma secondo me è anche utile se siamo a casa in pieno relax e non ci vogliamo alzare dal divano per rispondere ad una chiamata =)

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche principali troviamo:

  • Durata riproduzione musicale/parlato: 8 ore
  • Tempo di ricarica della batteria: 2,5 ore
  • Driver altoparlante da 40 mm
  • Peso 257 g
  • Risparmio energetico: se non utilizzato, lo speaker si spegne da solo

Per tutte le caratteristiche, e per acquistare il prodotto, potete fare riferimento alla pagina del sito Verbatim a questo LINK

La qualità del suono è ottima, infatti, anche utilizzando lo speaker a pieno volume, non si sentono distorsioni di alcun tipo.  L’Altoparlante Bluetooth Verbatim è un buon compromesso fra qualità e prezzo. I materiali sono ottimi e il funzionamento, semplice immediato ed ottimo in tutti i suoi punti di vista. Rispetto ad alcuni dei suoi concorenti, sicuramente sarà meno economico…ma a volte la spesa ne vale la pena e credo che questo sia un caso.

 

L’esperienza di Pillole di Tecnologia non si ferma sul blog. Trovi tante altre novità su Facebook, su Telegram e su Youtube…ti aspetto 😉

Commenti

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.