Tecnologia da masticare ogni giorno

Klim Cool+: raffreddare il notebook in caso di necessità

Vi siete resi conto che il vostro notebook scalda troppo? Trovate che sia lento soprattutto nei momenti di carico? Come diminuire la temperatura di un computer portatile? Diciamo che le soluzioni sono molte. Ne ho provata una. Klim Cool+, un sistema di raffreddamento esterno in metallo per notebook. Solitamente appoggiavo il dispositivo su una base raffreddante, ma anche quest’ultima soluzione ha i suoi contro soprattutto nel trasporto.

Uno dei vantaggi del sistema di raffreddamento  Klim Cool+ è la facile trasportabilità viste le sue dimensioni. Ma funziona veramente? Io l’ho testato sul mio portatile e devo dire che sotto carico (simulato), la temperatura è diminuita dopo qualche minuto.

klim cool+ (7)

Ho voluto concentrarmi su due fattori. La temperatura esterna, misurata con un termometro ad infrarossi direttamente sulla tastiera, e la temperatura della CPU (rilevata tramite software).

Klim Cool+ è in pratica un convogliatore esterno per notebook. Estrae l’aria calda dalla griglia di raffreddamento per buttarla verso l’esterno. Le dimensioni estremamente compatte ci permettono di poterlo comodamente portare nella borsa del notebook. Certo…è un accessorio in più da portare (e personalmente non mi piace avere 1000 accessori in borsa per usare un portatile) e si può utilizzare solo in caso di necessità.

klim cool+

Un accessorio utile ad esempio se si sta molte ore in un luogo lavorando con il notebook. Materiale principale è plastica ABS con la parte interna in alluminio. Troviamo un tasto per l’accensione ed uno per spegnere o accendere le luci. Un regolatore ci da modo di tarare il numero di giri, e da un certo punto di vista, la rumorosità della ventola secondo le necessità. Nella confezione vengono forniti degli inserti in gomma per aiutare a convogliare meglio l’aria e rendere più stabile Klim Cool+.

Parliamo comunque di una ventola regolabile da 1500  a 4500 rpm con una rumorosità massima di 38dB.

Come si alimenta? Via USB con un cavo proprietario fornito.

Tutti i notebook sono compatibili con Klim Cool+? Dipende…se avete la griglia di raffreddamento laterale si…dovrebbe comunque adattarsi anche nel caso sia posteriore. Usare questo sistema di raffreddamento esterno è molto semplice, ma solo se siete su un piano…infatti non è possibile usarlo se la superficie è troppo piccola o se per esempio utilizzate il notebook in mobilità.

Come si è comportato durante la mia prova? Ho utilizzato un software per mettere sotto stress il PC sia dal punto di vista della RAM che della CPU. A regime la CPU ha superato i 60 gradi mentre nella zona esterna il termometro ad infrarossi ne misurava circa 38. Utilizzando Klim Cool+, la temperatura della CPU è diminuita di 15 gradi nei primi minuti con il processore sotto stress mentre all’esterno si è assestata intorno i 32 gradi.

 

Una tecnologia che sicuramente funziona ma con qualche PRO e qualche CONTRO legati soprattutto alla possibilità di utilizzo. Klim Cool+ è un convogliatore esterno facile da trasportare e molto compatto. Utile se abbiamo una postazione fissa o se dobbiamo lavorare con il notebook su una scrivania per molte ore. La sua forma ne limita l’utilizzo su una superficie piccola o non piana.

Commenti

Klim Cool+

Klim Cool+
78.333333333333

Design e materiali

8/10

    Portabilità

    8/10

      Prestazioni

      8/10

        I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.