Tecnologia da masticare ogni giorno

Recensione fitness tracker ANEKEN – Smart Band semplice ed essenziale

87.5

Design e materiali

9/10

    Funzionalità

    9/10

      Pro

      • Semplicità
      • Materiali
      • Touch

      Contro

      • A volte poco precisa

      Recentemente ho provato un fitness tracker che mi è davvero piaciuto per la sua semplicità ed essenzialità. Una band dal design minimal ma moderno. Stiamo parlando di Aneken Eager 1.

      Aneken Eager 1 (2)

       

      Andiamo a conoscerla meglio…

      Design e materiali

      Il fitness tracker arriva in una scatolina di cartone insieme al manuale di istruzioni che contiene anche la lingua italiana. Personalmente ho trovato il Aneken Eager 1 di ottima fattura. Il cinturino è in plastica ma sembra davvero resistente: ad oggi ha resistito ad acqua, sapone, cloro… ed è ancora in ottime condizioni.

      Aneken Eager 1 (4)

      Un accorgimento che ho davvero apprezzato è il fatto che il ferma-cinghietto sia dotato di un piccolo perno che si va ad incastrare all’interno dei buchi che si utilizzano per agganciare la band al polso in modo da evitare il continuo sfilarsi di questo passante.

      Nel complesso ho molto gradito il design, per quanto semplice, in grado di adattarsi alla maggior parte delle occasioni.

      Caratteristiche e funzionalità

      Il software della band comprende diverse funzioni come quella di allenamento e mindfullness dedicate ai più sportivi ma anche come la lettura dei messaggi, il controllo del lettore multimediale del telefono o il meteo per i più sedentari. Ci avvisa persino quando riceviamo la chiamata indicandoci anche chi ci sta contattando.

      Nel complesso funzionano bene, anche se non ho avuto modo di provare tutti i numerosi piani di allenamento. Durante l’uso quotidiano ho trovato comodo il fatto che mostrasse un anteprima del messaggio ricevuto e ancora più comodo il poter vedere il nome di chi mi stava chiamando.

      Lo schermo è completamente touchscreen. Lo ho trovato davvero preciso: non ha mai perso un colpo. Ho davvero apprezzato la mancanza di bottoni fisici.

      Un aspetto davvero positivo è l’autonomia di Aneken Eager 1: lo ho tenuto costantemente in uso per più di una settimana utilizzando sempre la connessione Bluetooth e la batteria ha dato cenni di scaricarsi dopo circa 8-9 giorni: insomma è adatto per chi non vuole stare con la band costantemente attaccata alla corrente. Ho inoltre notato che il tempo di carica completo si aggira intorno ai 30-45 minuti. Mi è anche piaciuta la funzione meteo, anche se tutto sommato non la ho usata molto.

      Aneken Eager 1 (6)

      Ho trovato le watchfaces abbastanza carine, alcune forse un po’ poco funzionali per i miei gusti. Io ho alternato quella di default ad una molto simile che mostra anche la data. Da questo lato forse si è badato un po’ troppo all’estetica e meno alla funzionalità.

      Ovviamente la band è anche dotata di cronometro, timer, sveglia e quant’altro. Non ho trovato precisissimo il cardiofrequenzimetro, ma sbaglia una misura su dieci.

      Aneken Eager 1 interagisce con lo smartphone attraverso l’apposita app VeryFitPro . Da questa app possiamo gestire le varie impostazioni della band, come le unità di misura per la temperatura e la distanza al delay della notifica delle chiamate. Forse è ancora un po’ instabile ma riceve costanti aggiornamenti quindi conto che a breve possa stabilizzarsi un po’. L’applicazione ci permette anche di avere statistiche sulla nostra frequenza cardiaca e sul sonno.

      Unica pecca soprattutto per chi come me non ama leggere le istruzioni: l’associazione col telefono non si fa tramite il menù Bluetooth del nostro smartphone bensì dall’applicazione stessa.

      Conclusioni

      Questa band mi ha davvero soddisfatto in termini di qualità. Personalmente non sono un amante di braccialetti e quant’altro ma sono riuscito ad indossare questa band senza problemi: talvolta mi dimenticavo di averla addosso. E’ davvero leggera.

      In definitiva Aneken Eager 1 mi ha più che convinto siccome è essenziale e allo stesso tempo moderno. Lo consiglio a chi sta cercando un fitness tracker che non abbia un costo elevatissimo ma che proponga comunque una buona qualità.

       

       

      Commenti

      I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.